Stampa

Solitude

(Grazzani, Grazzani - Bonomo)

 

Non appena resto sola
arriva
a cercarmi l'anima
prima che sia mattina

Sta arrivando
sta arrivando

Sale le scale
lo sento
il vento che fischia
spegne la luce di colpo

Non appena resto immobile
si avvicina
a cercarmi nelle stanze
prima che sia mattina

Sta arrivando
sta arrivando
il vento che fischia
chiude la porta di colpo

In my solitude
you come
In my solitude
you come

Tutto quello che prima mi rendeva felice
Ora non mi basta
Tutto quello che mi bastava
Ora non mi accontenta

In my solitude
you come
in my solitude
you come

Come on
come on
here at once
come!